FANDOM


Talassa era il nome di un antico insediamento medievale scomparso, situato nel territorio comunale di Arcidosso.

Si ipotizza che fosse localizzato nella zona a sud-ovest del centro storico, e come testimonianza di ciò è il fatto che nella toponomastica sia rimasta la via Talassese e la Porta Talassese.

Cenni storiciModifica

L'ipotesi riconosciuta è quella che il borgo di Talassa fosse stato fondato da abitanti della Maremma, che per sfuggire alle invasioni dei barbari raggiunsero il Monte Amiata. Il poeta Gian Domenico Peri avvalora questa idea raccontando come i villaggi di Roveta, Montoto e Talassa furono fondati dagli abitanti di Roselle, Ansedonia e Saturnia in seguito alla distruzione delle loro città. Nel corso del XII secolo, gli abitanti di Talassa, aiutati da quelli di Roveta e Montoto (anch'essi insediamenti scomparsi di cui rimangono pochissime tracce), su richiesta dei conti Aldobrandeschi, iniziarono la costruzione della rocca di Arcidosso, dando così vita al paese e inizio alla sua fortificazione, con le imponenti mura. Nel corso dei secoli, gli abitanti di Talassa andarono poi a unirsi con gli abitanti di Arcidosso, trovando maggior riparo all'interno delle mura. La Porta Talassese delle mura è così ancora chiamata probabilmente perché, essendo rivolta a sud, guardava al vecchio insediamento scomparso di Talassa.

Voci correlateModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale