Fandom

Grossetopedia Wiki

Riserva naturale Pescinello

1 536pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

La Riserva naturale di Pescinello è situata nell'alta valle dell'Albegna, tra il Monte Labbro e il paese di Roccalbegna, sulla sinistra idrografica del fiume Albegna, e si estende per circa 149 ettari nella parte orientale della provincia di Grosseto, ad una distanza di circa 35 km in linea d'aria da Grosseto.

La Riserva naturale, insieme a quelle del Monte Labbro a monte e del Bosco dei Rocconi a valle, è inclusa nel sito di importanza comunitaria Monte Labbro e Alta valle dell'Albegna. Una parte del territorio è interessata dal sito di interesse regionale (SIR) Monte Labbro.

TerritorioModifica

Il territorio è di alta collina, con rilievi come Poggio Crivello e Poggio Cerrino con altezze medie superiori agli 800 m s.l.m.. Il clima rientra nel tipo sub-umido, con precipitazioni medie fra i 1.000-1.100 mm.

Il paesaggio della Riserva è caratterizzato da aspre pareti e spuntoni di calcare, pietraie e pascoli sassosi, con piante di grosse dimensioni. Tra le formazioni geologiche calcari vari, compreso il rosso ammonitico, a calcareniti, ad argilliti e a diapri.

Il corso d'acqua principale è rappresentato dal fiume Albegna.

FaunaModifica

Il corso del fiume è un ambiente ideale per la puzzola, così come per martin pescatore e merlo acquaiolo, mentre nei corsi d'acqua minori è presente il gambero di fiume e, in piccole pozze d'acqua o abbeveratoi, importanti anfibi come tritoni e ululone dal ventre giallo. Tra le specie alcune sono di interesse comunitario (Direttiva CEE 92/43) come Triturus cristatus, Bombina variegata, Elaphe quatorlineata e Salamandrina tergiditata.

È presente inoltre l'istrice, oltre a vari rapaci (biancone, falco pecchiaolo, lodolaio, gheppio, albanella, astore, sparviero e poiana). Si è riscontrata la presenza di mammiferi come il gatto selvatico, la martora, il tasso, e, erratico, il lupo. Altri uccelli riscontrabili sono il gruccione e la ghiandaia marina. Numerosi sono poi i rettili fra cui il biacco, natrix, colubri, vipere e testuggini di Hermann.

FloraModifica

La Riserva è caratterizzata dalla presenza di numerosi alberi monumentali debitamente catalogati e, in particolare, aceri, carpini, ornielli, roverelle, tigli, oltre a grandi agrifogli, un sambuco, un melo ed un pero.

La vegetazione principale è costituita da cedui a maggioranza di cerro e roverella con presenze di leccio e, nelle zone più umide a ridosso del fiume, da specie più igrofile come carpino bianco e nero, pioppi, olmo, nocciolo e aceri. È presente una colonia di lecci nella parete rocciosa esposta a sud di Prato Nanzi.

Le coltivazioni agricole si limitano a pascoli e prati-pascoli.

Strutture ricettiveModifica

Il centro visite Casa Roccalbegna, che si trova nella località omonima, apparteneva al Consorzio agrario ed è stato acquistato dalla Provincia e completamente ristrutturato, e successivamente dato in gestione alla Pro Loco.

Al suo interno sono stati allestiti sia una sala con ampie vetrate che si affacciano sulla Rocca, che uffici per l'accoglienza dei visitatori e delle scolaresche interessate alla zona del Monte Labbro e dell'alta valle dell'Albegna, e in particolare le Riserve provinciali Pescinello e Rocconi. L'edificio è dotato di pannelli fotovoltaici per l'autoproduzione di energia.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso