Fandom

Grossetopedia Wiki

Renato Pollini

1 536pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Renato Pollini (Grosseto, 8 febbraio 1925 – Firenze, 20 agosto 2010) è stato sindaco di Grosseto dal 1951 al 1970.

BiografiaModifica

Esponente del Partito Comunista Italiano, a 21 anni divenne consigliere provinciale e poi assessore ai lavori pubblici, fu sindaco di Grosseto dal 1951 al 1970, quando venne eletto alle elezioni regionali in Toscana nelle liste del PCI e confermato per tre legislature consecutive (1970-1975, 1975-1980 e 1980-1985), ricoprendo anche la carica di assessore regionale al bilancio e finanze.

Senatore nella IX e X Legislatura, membro del Comitato Centrale, della Commissione Centrale di Garanzia del PCI, Vicepresidente Vicario del gruppo parlamentare PCI-PDS del Senato nella X legislatura, è stato Tesoriere del partito dal 1982 al 1989, quando si dimise per motivi di salute.

Fu arrestato nel maggio 1993 in seguito allo scandalo di Tangentopoli, ma venne successivamente scarcerato su istanza dei difensori. Fu inquisito otto volte ed è stato sempre assolto in tutte le vicende giudiziarie in cui era stato coinvolto.

È morto a Firenze all'età di 85 anni.

Opere a GrossetoModifica

Pollini è stato, tra i sindaci di Grosseto, colui che più ha contribuito alla trasformazione della città in quanto ha amministrato per ben venti anni tra il 1950 e il 1970. A lui si devono la costruzione di numerosi quartieri che nacquero in quel periodo intorno al centro storico, come ad esempio il quartiere di Gorarella, nato come zona 167 sud nel regolamento urbanistico di Luigi Piccinato.

Alla sua morte, il sindaco in carica Emilio Bonifazi ha intitolato alla sua memoria il parco giochi di via Ximenes, opera dello stesso Pollini negli anni cinquanta.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale