Fandom

Grossetopedia Wiki

Pinacoteca civica di Follonica

1 536pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Pinacoteca di Follonica.jpg

La pinacoteca civica

La Pinacoteca civica di Follonica[1] è un museo d'arte situato a Follonica in piazza del Popolo, 1.

Storia Modifica

La pinacoteca è stata inaugurata nel 1995 in piazza del Popolo e negli anni si è arricchita di opere di artisti contemporanei locali, come Aviero Bargagli, Giuliano Giuggioli, Giuseppe Linardi, Renato Piazzi, Walter Sabatelli, ma anche di altri artisti come Enzo Faraoni, Mario Borgiotti, Evrio Cicalini, Amedeo Modigliani, Piero Nincheri, che formano la collezione permanente esposta al primo piano dell'edificio. Negli anni tra il 1996 e il 2010 sono state organizzate numerose mostre grazie ad una collaborazione con il collezionista Carlo Pepi, grande esperto di Modigliani e dei pittori veristi e macchiaioli. Durante gli anni delle collaborazioni con il Pepi, la pinacoteca è stata intitolata ad Amedeo Modigliani. Dal 2012 le collezioni permanenti non sono più visibili al pubblico per riorganizzazione interna e ristrutturazioni, e sono visitabili solo le mostre occasionali organizzate al piano terra.

Edificio Modifica

La pinacoteca è ubicata all'interno dei locali del palazzo dell'ex casa del Popolo, pregevole edificio di due piani in stile neoclassico con decorazioni liberty. Costruito negli tra il 1922 e il 1923, ha ospitato originariamente la Casa del Fascio, prima di venire adibita a luogo di ritrovo per la popolazione follonichese nel dopoguerra.

Sale espositive Modifica

Pinacoteca di Follonica interno.jpg

Il salone delle esposizioni

La pinacoteca è articolata su due piani: al piano terra, nell'ampio salone con colonnine in ghisa e nell'altra sala in fondo al breve corridoio, sono ospitate le mostre temporanee, che spaziano dalla pittura, alla scultura, alla fotografia: di rilevante interesse le mostre sui macchiaioli effettuate nei primi anni, ma si ricordano anche quelle su Giovanni Fattori e soprattutto le recenti mostre su artisti di fama mondiale come Mirò, Fuchs, Dalì, Warhol e Haring.

Nelle sale del piano superiore sono esposte invece le mostre permanenti, attualmente non visitabili.

Cronologia delle mostre temporanee Modifica

Tra le principali mostre organizzate dalla pinacoteca negli anni si ricordano, in ordine cronologico:[2][3]

Anni 1990
  • La macchia in Maremma. Da Giovanni Fattori alla grande pittura labronica (settembre 1996)
  • Da Fattori a Modigliani. Oltre 300 opere dei più grandi Maestri Macchiaioli sino al 1920 (agosto – ottobre 1997)
  • Diari segreti di Giovanni Fattori. La più estesa esposizione mai fatta sul disegno del grande Maestro Macchiaiolo (aprile – maggio 1998)
  • Annigoni grafico. Opere dal 1928 al 1976 (giugno 1998)
  • Navigando il Novecento. Da Modigliani a Picasso alle Avanguardie Storiche (settembre – ottobre 1998)
  • Un porto per l'Ottocento (ottobre 1999)
2000
  • L'Ottocento verista. Macchiaioli e post-macchiaioli alla Galleria d'arte moderna e contemporanea di Piombino (agosto – settembre 2000)
  • Conjunction. Joe Tilson nella pop-art inglese (luglio – settembre 2000)
  • La rivoluzione macchiaiola (dicembre 2000 – gennaio 2001)
2001
  • Walter Sabatelli. Colori nel vento (marzo – aprile 2001)
  • Biennale internazionale dell'arte contemporanea (novembre 2001)
  • Omaggio a Telemaco Signorini 1901/2001 (dicembre 2001 – gennaio 2002)
2002
  • Costa Rica, un porto per l'arte. La scuola dei macchiaioli (settembre 2002)
  • Arte italiano del siglo XIX. La escuela de los Macchiaioli (dicembre 2002 – marzo 2003)
2003
  • Panama, un puerto para el arte. La escuela de los Macchiaioli (1° – 27 aprile 2003)
  • Omaggio alla Raccolta Pepi (15 giugno – 19 ottobre 2003)
2004
  • Portas. Luci, spazi, silenzi (10 luglio – 19 settembre 2004)
  • Manlio Allegri (4 dicembre 2004 – 9 gennaio 2005)
2005
  • Sergio Borghesi (12 marzo – 4 aprile 2005)
  • Evrio Cicalini. Dal paesaggio materico al paesaggio dell'anima (11 giugno – 3 luglio 2005)
  • Giorgio Kienerk. Illustrazioni per Fiammetta e 11 dipinti di Fauglia dagli anni venti agli anni quaranta (3 – 30 agosto 2005)
  • Nextonothing di Alberto Giuliani. Mostra fotografica (2 settembre – 2 ottobre 2005)
  • Nilo Bacherini (9 ottobre – 6 novembre 2005)
  • Disegni di Silvestro Lega nella Raccolta Pepi. Bicentenario della nascita di Giuseppe Mazzini (10 dicembre 2005 – 29 gennaio 2006)
2006
  • Con gli occhi di un bambino: viaggio per immagini nel mondo dell'infanzia. Mostra fotografica di Paolo Del Papa (4 – 19 febbraio 2006)
  • Strumenti di speranza. La musica nelle arti visive (25 febbraio – 19 marzo 2006)
  • Cuba oltre Cuba. Mostra Fotografica di Walter Moretti e Riccardo Frendo (15 aprile – 2 maggio 2006)
  • Mostra antologica di Ferdinando Viglieno-Cossalino (6 maggio – 4 giugno 2006)
  • Gioxe De Micheli. Opere dal 1968 al 2006 (3 agosto – 17 settembre 2006)
2007
  • Giovanni Fattori. Disegni (23 giugno – 26 agosto 2007)
  • I pittori garibaldini. Bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi (1º settembre 2007 – 7 gennaio 2008)
2008
  • Mostra antologica di Trento Longaretti (28 ottobre 2007 – 27 gennaio 2008)
  • Giovanni Fattori. Nel centenario della morte (16 febbraio – 30 giugno 2008)
  • Cristina Gozzini (10 maggio – 10 giugno 2008)
  • Ivan Theimer (28 giugno – 7 settembre 2008)
  • Niguarda. La città della salute (13 settembre – 4 ottobre 2008)
  • Piccole ali. Valori infantili nell'arte outsider (11 ottobre 2008 – 31 gennaio 2009)
2009
  • Mauro Corbani. Sabbie viaggianti (28 febbraio – 21 aprile 2009)
  • Foll'Arte. La città scopre i suoi artisti nelle foto di Monica Mainardi (24 aprile – 12 luglio 2009)
  • DItalia – Contemporanei 2009 (19 luglio – 18 ottobre 2009)
  • Futurismo di massa. Dalle forme di Mino Rosso all'aeropittura (31 ottobre 2009 – 12 gennaio 2010)
2010
  • Passaggi. Mostra di arte contemporanea (14 febbraio – 14 aprile 2010)
  • About Nature. Forme in divenire (18 aprile – 27 maggio 2010)
  • Joan Mirò. Universi magici: racconti fantastici di un esploratore di sogni (16 luglio – 18 settembre 2010)
  • Paul Fuchs. Moto ondoso (12 novembre 2010 – 13 marzo 2011)
2011
  • Giuseppe Linardi. D-Jungle (2 aprile – 22 maggio 2011)
  • Ossessione Dalì. Passione, ribellione e lucida follia (11 luglio – 21 agosto 2011)
  • I contemporanei a Follonica. Leggere l'arte e la storia di Follonica (22 ottobre 2011 – 29 gennaio 2012)
2012
  • Vajont. Per non dimenticare: testimonianze, filmati, racconti (4 febbraio – 17 marzo 2012)
  • Il Vangelo secondo Pasolini. Gli scatti "rubati" dal fotografo Domenico Notarangelo sul set de Il Vangelo secondo Matteo (24 – 28 marzo 2012)
  • Ordinary World: Andy Warhol, Pietro Psaier, Keith Haring, Paolo Buggiani (21 giugno – 29 luglio 2012)
  • Aviero. Labyrinth: il filo rosso della conoscenza (22 agosto – 7 ottobre 2012)
  • Rodolfo Lacquanti. The Garbage Revolution (21 dicembre 2012 – 31 marzo 2013)
2013
  • Tracce di luce. Riscrivere Follonica: dalla consapevolezza del passato alle visioni contemporanee (15 giugno – 28 luglio 2013)
  • Giuliano Giuggioli. Cronache senza tempo (3 agosto – 13 ottobre 2013)
  • Anthony Moman_Spotted (7 dicembre 2013 – 26 gennaio 2014)

Servizi Modifica

  • Possibilità di acquisto dei cataloghi sulla mostre allestite, se disponibili.
  • Attività didattiche per le scuole con visite guidate.
  • Organizzazione di conferenze, dibattiti, concerti, spettacoli e iniziative di carattere culturale.

Amministrazione Modifica

  • Contatti: tel. 0566 42412 – 0566 59004; fax 0566 41305

Note Modifica

  1. La pinacoteca civica sul sito di Musei di Maremma.
  2. Mostre dal 1996 al 2003 sul portale della pinacoteca nel sito ufficiale del Comune di Follonica.
  3. Mostre dal 2004 al 2013 sul portale della pinacoteca nel sito ufficiale del Comune di Follonica.

Bibliografia Modifica

  • Andrea Semplici, La Maremma dei musei. Viaggio emozionale nell'arte, la storia, la natura, le tradizioni del territorio grossetano, Edizioni Effigi, Arcidosso, 2012, p. 41.

Collegamenti esterni Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale