FANDOM


Albero dell'abbondanza

L'affresco dell'albero della fecondità

Il Palazzo dell'Abbondanza è un edificio situato a Massa Marittima.

Un tempo adibito a magazzini e granai, a tre archi a sesto acuto, fu iniziato a costruire nel 1265 con le fonti pubbliche, dette infatti Fonti dell'Abbondanza. I magazzini rimasero in uso fino al 1778 e successivamente la struttura fu adibita a teatro: il Teatro, e poi anche Cinema, Goldoni.[1]

Nel 2001 fu indetto un concorso nazionale per trasformare il palazzo in sala congressi, vinto dal gruppo di architetti CMT, che tra il 2005 e il 2007 restaurarono l'edificio realizzando una pregevole opera di architettura contemporanea perfettamente integrata al tessuto medievale che ricevette numerosi apprezzamenti.[2]

Recentemente è stato portato alla luce un affresco nella parete interna delle fonti, l'ormai celebre Albero della fecondità, che rappresenta un albero dalle cui fronde cadono frutti a forma fallica raccolti da vivaci donne che se ne contengono il possesso.

Note Modifica

  1. Luigi Petrocchi, Massa Marittima. Arte e storia, Venturi, Firenze, 1900, p. 119.
  2. Barbara Catalani, Marco Del Francia, Giovanni Tombari, Itinerari di architettura contemporanea. Grosseto e provincia, ETS, Pisa, 2011, pp. 122-123.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale