FANDOM


Il Palazzo del Consorzio agrario è situato a Grosseto in via Roma.

Già nel 1906 la Federazione Italiana dei Consorzi Agrari con sede a Piacenza apriva a Grosseto, in via Bertani, un ufficio per la vendita di macchine agricole, e il 29 marzo 1908 veniva inaugurata una filiale del Consorzio Agrario Senese per la vendita di concimi chimici.

L'anno successivo il Consorzio stesso acquistò lungo la via Roma un appezzamento di terreno di proprietà dei fratelli Carriaggi con l'intenzione di costruire una nuova sede per il Consorzio Agrario di Siena e Grosseto, per la quale un primo progetto sarebbe stato fornito nel 1921 dall'ingegner Maconi, un secondo dieci anni più tardi dall'ingegner Bonci Casuccini ed infine dall'ingegner Azzoni, che costruì l'edificio nel 1937. In realtà, dai disegni inediti e dal materiale documentario reperiti presso gli uffici della sede, il progetto venne redatto dall'ingegner Umberto Tombari.

In seguito ad una gara di appalto a licitazione privata svoltasi il 25 ottobre 1938 tra sei ditte invitate, i lavori, stimati per un importo di £ 526.014, vennero assegnati all'Impresa Alpiano Castelli che presentò un ribasso netto del 6,95%. Il permesso definitivo di costruzione venne concesso dal Podestà in data 8 novembre 1938. I lavori, iniziati immediatamente, si conclusero nel novembre 1939 con un importo complessivo asceso a circa 1.000.000 di lire; il 7 febbraio 1940 venne rilasciato il permesso di abitabilità.

L'edificio veniva destinato al piano terreno a sale per il pubblico e per l'esposizione di prodotti e di macchinari; al primo piano ad uffici, direzione e sale riunioni; al secondo piano ad uffici della Unione Fascista Agricoltori.

Nel 1940, con la divisione delle due provincie, l'edificio passò di proprietà del Consorzio Agrario Provinciale di Grosseto e nel 1942 venne redatto, ancora dall'ingegner Tombari, un progetto di ampliamento su via Damiano Chiesa, realizzato dalla stessa Ditta Castelli, costituito da un corpo ad un solo piano fuori terra per l'abitazione del direttore, poi sopraelevato nel 1965 in base ad un progetto fornito nel 1953.

Attualmente, tale settore dell'edificio, insieme all'intero secondo piano, risulta inutilizzato; per il rimanente ha conservato le destinazioni originarie.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale