Fandom

Grossetopedia Wiki

Palazzo Carmignani

1 536pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Palazzo Carmignani.JPG

Palazzo Carmignani all'inizio di via Ricasoli.

Palazzo Carmignani[1] è un palazzo situato in piazza del Sale a Grosseto, all'angolo tra via Ricasoli e via Mazzini.

L'edificio è stato costruito nel 1921 su progetto dell'architetto Reggiani e si presenta a pianta trapezoidale, con la facciata principale corrispondente al lato minore che guarda su piazza del Sale; gli altri due prospetti maggiori si affacciano rispettivamente su via Ricasoli e via Mazzini, dove si addossano alle pareti degli edifici contigui.

Il fabbricato si articola su tre livelli, con porte d'ingresso architravate che si aprono su tutti i prospetti. Sulla facciata principale, la porta è sovrastata da un balcone sporgente. Le finestre che si aprono ai due livelli superiori si presentano di forma rettangolare, e risultano essere architravate al primo piano.

Il palazzo si contraddistingue per pregevoli decorazioni in stile liberty, ben evidenti al pian terreno lungo le due facciate che guardano verso piazza del Sale e via Ricasoli. Allo stesso stile sono riconducibili gli arredi originari che ancora si conservano all'interno della Calzoleria Popolare ospitata al pian terreno dello stabile. La calzoleria, fondata nel 1895, è tornata solamente nel 2011 nella storica sede, poiché per diversi anni lo stabile era stato occupato dalla Libreria Popolare, che però aveva mantenuto gli arredi storici.

NoteModifica

  1. Innocenti Mario, Innocenti Elena, Grosseto: briciole di storia. Cartoline e documenti d'epoca 1899-1944, edizione riveduta e corretta, Grosseto, Editrice Innocenti, 2005, p. 155.

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale