FANDOM


La Palazzina dei conti di Biserno è un edificio situato a Massa Marittima, nella centrale piazza Garibaldi.

L'edificio risale al XIII secolo e fu residenza dei conti di Biserno. Originariamente l'edificio era più voluminoso, poiché nel 1330 il conte Boccio di Biserno vendette una parte dell'edificio al comune e dette così origine al primo nucleo del Palazzo Comunale che sarebbe stato costruito interamente alcuni anni dopo. Dopo la caduta della Repubblica massetana, nella seconda metà del XIV secolo il palazzo divenne la residenza del vescovo di Massa Marittima, qui trasferitosi dalla rocca di Monteregio presa dai senesi.

Sul finire del XIX secolo l'intero palazzo fu restaurato dall'architetto Lorenzo Porciatti.[1]

Note Modifica

  1. Bruno Santi, "Massa Marittima", in Guida storico-artistica alla Maremma. Itinerari culturali nella provincia di Grosseto, Nuova Immagine, Siena, 1995, pp. 37-38.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale