FANDOM


Impianto di smistamento Scarlino Scalo

Il cantiere in stato di abbandono.

Il cantiere di smistamento piriti è un complesso architettonico industriale oggi in rovina situato a Scarlino Scalo, nel comune di Scarlino.

Il cantiere era il principale nodo strategico del sistema di teleferiche che interessavano l'intero comprensorio delle Colline Metallifere grossetane, accoglieva presso la struttura tutto il minerale estratto dai pozzi di Niccioleta, Boccheggiano e Gavorrano, per poi provvedere alle attività di smistamento e spedizione.[1]

Storia Modifica

Una prima teleferica fu costruita a Scarlino Scalo nel 1909 dalla ditta Ceretti & Tanfani di Milano, per volere dell'azienda Montecatini, come punto di arrivo della calcopirite dalla miniera di Boccheggiano, mentre il vero e proprio cantiere fu realizzato nel 1911 per accogliere anche la nuova teleferica da Gavorrano.[1] Dal 1919 il cantiere fu collegato anche con il punto di imbarco di Portiglioni. Inizialmente, la struttura originaria era composta da tralicci di legno, ma fu distrutta in seguito ad un incendio nel 1926 e ricostruita in cemento e ferro nel 1930, con l'ampliamento del sistema di teleferiche dopo l'apertura della miniera di Niccioleta.[1] Il cantiere di Scarlino Scalo fu il principale centro di smistamento piriti della Maremma, arrivando a smistare una media di 50 tonnellate di minerale l'ora.[1]

Con la progressiva dismissione del sistema mineraria grossetano, le teleferiche cessarono le attività il 12 settembre 1968, ed il cantiere sostituito da un nuovo stabilimento di riduzione delle piriti, che era stato inaugurato nel 1962 in località Casone. La struttura costituisce oggi un importante esempio di archeologia industriale, in quanto ancora visibile, seppure in stato di abbandono, nei pressi della stazione ferroviaria.[2]

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Teleferiche maremmane. Cantiere di smistamento piriti, sito ufficiale del Parco nazionale delle Colline Metallifere grossetane.
  2. Scarlino Scalo - Stazione della teleferica. Civilini, Lando, fotografia 1950-1952, Lombardia Beni Culturali.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale